Bisesto. E poi marzo.


Con il Laboratorio di Sceneggiatura è stato subito amore.
Ho scritto un soggetto con una ragazza appena conosciuta, su una ex galeotta bipolare e bisex.
Il prof sembra aver apprezzato.

Il prof di Regia, invece, stamattina mi faceva paura.
Oggi pomeriggio gli ho parlato di Santa Sangre.
Credo che le triennaliste, con le loro velleità artistiche e il loro pattinaggio sul ghiaccio, ora abbiano paura di me.
Domani devo portare la scena dell'elefante e farla vedere a lezione.
La mia popolarità aumenterà senz'altro.

2 commenti:

Post a Comment