Festival


Qualcuno una volta mi ha detto che la vita è quello che succede tra un Sanremo e l'altro.
Negli ultimi giorni, mentre guardavo il Dopofestival, mai completamente addormentata e mai completamente sveglia, ho pensato distrattamente che deve proprio essere così.
«L'anno scorso a quest'ora ero felice perché ero innamorata, quest'anno sto guardando L'Arena di Giletti emi sto pure incazzando», pensavo domenica. Che bel weekend di merda.
Per fortuna che c'era Sanremo.
Per fortuna che puoi dire a qualcuno «Senti, lo guardiamo insieme?», e apprezza pure.
Quest'anno ha vinto una canzone che non significa niente. E secondo me potrebbe essere un segno.

0 commenti:

Post a Comment