Guida Bionda alla Summertime Sadness


Il ritorno dalle ferie è una barbarie. Lo stress la rientro, la depressione post vacanza, quell'infelice pubblicità di Costa Crociere, quella roba lì.
Quando del posto dove vivi non ti sta bene più niente, il tempo non è più gagliardo come a luglio e il palinsesto TV fa più schifo del solito. Ecco.
Cerca di non rendere le cose peggiori di quanto effettivamente sono.

LE FERIE SONO FINITE, NON LA TUA VITA

Che male. Che frase orribile. Peggio di un "Allora, buona settimana" di domenica sera. Però ci saranno ancora cose da fare e vacanze da organizzare. Pensa che bello, in un attimo sarà Natale.
Nel frattempo, si può ascoltare Lana Del Rey e piangere fino allo stremo con le finestre sbarrate.

CI SONO LE PERSONE

Sì, beh, anche questa frase è piuttosto creepy. Però non è così male uscire a bere una birra con qualcuno. La città è mezza vuota e puoi anche uscire in pigiama, tanto non farai incontri inaspettati.
Disse quella che incontrò il suo ex in Spagna.

C'È LO STREAMING

C'è chi dice che oggi producano troppe serie TV: ecco, non capisce proprio un cazzo. Le serie TV non sono mai troppe. E poi ci sono anche i film, nel caso tu abbia voglia di qualcosa di più impegnato. C'è sicuramente qualche cult o qualche classicone da recuperare.

C'È TUTTA LA TUA ROBA DA RIMETTERE A POSTO

Adesso mi sembra ufficialmente di essere mia madre. Però è vero: c'è la valigia, che quasi sicuramente si è trasformata in una bomba batteriologica pronta a esplodere, ci sono lavatrici da fare, panni da stirare... è palloso, ma prima si fa e prima si finisce.

E poi, puoi ascoltare Lana Del Rey e piangere anche mentre stiri.



0 commenti:

Post a Comment