Safari 2.0



Non è necessario andare in Africa per osservare esotiche creature nel loro habitat naturale, basta avere una connessione a Internet.
Diverse e affascinanti sono le specie che vi si può trovare:

  • Il Capitan Ovvio: dotato dell'originalità di un battiscopa, il Capitan Ovvio deve automaticamente tradurre in fonemi i suoi pensieri più semplici. La sua specialità è rovinare le altrui battute di spirito, commentandole con un'affermazione ovvia, con l'evergreen «io non l'ho capita» o con spiegazioni non richieste della battuta stessa. La sensazione che il Capitan Ovvio porta con sé è quella del latte alle ginocchia.
  • L'Esibizionista: ogni giorno inonda la rete di foto scattate a se stesso, in cui, se maschio, mostra il risultato degli steroidi, se femmina, varie prospettive delle sue tette, che sono solitamente in primo piano per distogliere l'attenzione dalla faccia. Scrive solo volgarità, finalizzate ad attirare Provoloni (vedi).
  • Il Fanatico (politico, religioso etc.): lui, a differenza tua, è qui perché ha una Missione e non può permettersi di occuparsi di altro. Questo lo rende superiore a te e a chiunque. Se non sei d'accordo con lui sei un idiota irresponsabile e infantile, e chi più ne ha più ne metta. Il suo stato febbrile lo porta a scriverti insultarti con il Caps Lock inserito e con discorsi capziosi, in cui spesso compaiono errori di battitura dovuti alla fretta di avere ragione.
  • L'Hater: lui ti odia. Non importa per cosa, un argomento vale l'altro, lui ti odia e ci tiene a farlo sapere a te e al resto del mondo. In nove casi su dieci, ha frainteso tutto. Si sospetta che acceda al web solo ed esclusivamente con l'intento di litigare. Haters gonna hate.
  • Il Moralizzatore: è di un buonismo sconcertante, non capisce le battute e si prende troppo sul serio. È qui per rimproverarti e riportarti sulla retta via, perché tu non te ne rendi conto ma hai fatto una cosa grave.
  • Il Provolone: si dice che tentar non nuoce, infatti, lui ci prova, sempre e comunque. Si esprime con stucchevoli complimenti o allusioni sessuali più o meno spinte. Non si conosce altra creatura in grado come lui di trovare un doppio senso in qualsiasi frase
  • Il Self-Obsessed: spesso è una Twitstar o Blogstar, crede di essere superiore a chiunque e soffre di delirio di onnipotenza. È per definizione nato imparato e si ritiene esperto di tutto. Vive nella ferma convinzione che tutti vogliano essere informati sulla sua vita nei minimi dettagli e che tutto ciò che fa sia artistico, anche solo perché è lui a farlo. Quasi tutte le sedicenti Fashion Blogger sono Self-Obsessed, ma lo sono anche molti sedicenti comici e sedicenti VIP.
  • La Zia dei Gatti: ama il rosa e le fantasie a fiorellini, di età variabile, ma comunque vecchia dentro, si interessa solo di gatti, parla solo di gatti, fotografa solo gatti e sostiene di preferire i gatti a ipotetici fidanzati. Una tristezza.
Anche il web è bello perché è vario.
Più o meno.

14 commenti:

Post a Comment