Tentar non nuoce, diceva il vecchio adagio



Ci sono un sacco di cose che so fare, pensandoci, anche se almeno il 90% di esse sarebbero ridicole in un CV.
Tra le mie preferite c'è sicuramente e saper usare la pistola della colla a caldo ma, dopo che oggi ho prestato per tutto il giorno servizio come volontaria a una festa in un parchetto, posso fare significative aggiunte: sono una brava pulitrice e posizionatrice di mobili da giardino, riesco a cavarmela a disegnare sulle guance dei bambini e mi difendo al bancone di un bar.
Non è stato facile, ma alla fine ho imparato a fare caffè e ammazzacaffè a ripetizione.
  • Tentativo n°1: devono ricordarmi di mettere la cialda e, vedendo cadere quella precedente nelle viscere della macchinetta, tento di ripescarla e mi scotto le dita. 
  • Tentativo n°2: faccio tutto giusto ma mi dimentico di mettere il bicchierino; me lo ricordo quando il caffè inizia a scendere. Caffè ristretto.
  • Tentativo n°3: faccio tutto giusto, ma rischio di tranciarmi un dito chiudendo lo sportellino della cialda.
  • Dal tentativo n°4 in poi ho smesso di fare danni e non è stato più divertente.
I miei prossimi obiettivi sono imparare a mettere il gelato sui coni e a usare una sega a nastro.

2 commenti:

Post a Comment