Oroscopo


Sono uscito stasera ma non ho letto l'oroscopo
Secondo Paolo Fox, il 2018 si prospetta un anno di merda per l'Acquario, ma un po' meno del 2017.
Nel mio piccolo, vorrei dire a Paolo Fox che non ci credo, e che il mio 2017 è stato una bomba.

Per cominciare, tra 16 giorni faccio 30 anni. Per ora il 2018 è stato mangiare e bere ininterrottamente per tutta la notte di Capodanno (mangiare e bere sono due delle mie cose preferite), sanguinose partite a Taboo fino alle sei di mattina, dolci ipercalorici, nubi rossastre, giacconi di pelo, calzini a pois, il divano in due la sera del Primo dell'Anno, senza continuità da Dracula al Cigno Nero («Dobbiamo assolutamente vede' la scena lesbo») e al binge watching di 1000 Modi Per Morire.
La colazione a letto, Suburra che era un po' la condizione per la colazione a letto, il panino col prosciutto al tavolino di un bar in piazzetta e il freddo pungente sul lungolago.

Mi mancheranno tanto le lucine sui balconi. È bellissimo attraversare la città di notte e vederle, penso che gli esseri umani abbiano davvero tanta fantasia, e rido.
Magari quelle in camera da letto me le tengo.

0 commenti:

Post a Comment