Bored to death


In ufficio i ritmi sono un po' rallentati, pensano già tutti a prepararsi alla chiusura di agosto.
Io e lo stilista, dopo una settimana da soli in ufficio, siamo diventati il nuovo Duo del Male.
Non piove più, ieri mi sono decisa a lavare la macchina e adesso la carrozzeria è uno specchio.
Ho scritto un articolo su una serie di foto scattate sui set vuoti dei film porno inglesi. Ancora non so quando esce.
Ho letto un libro e mi è piaciuto tantissimo. Quando stamattina l'ho finito mi dispiaceva da morire, però subito dopo Kindle mi ha proposto il sequel. Come a Natale.
Insomma, non sarebbe niente male davvero, se le persone a cui voglio bene non crollassero come castelli di carte. O se non smettessi di esistere per loro.

Oggi sono andata a fare la spesa dimenticandomi il cellulare a casa.
Mi è quasi piaciuto.

0 commenti:

Post a Comment