The Hills


I only call you when it's half past five
The only time that I'll be by your side
È ricominciato tutto da capo, ma non è che poi fosse finito davvero. Non è che poi si sa quando finisce, tra l'altro.
C'ho questa sensazione nella gola da vibrazioni di bassi da cassa dritta. Forse non ho bevuto abbastanza caffè.
Lavorare lavoro, e anche bene.
Correre corro, discretamente. Senza ascoltare la milza, i polmoni o un ginocchio che mi gridano: «Che cazzo fai?».
Non ho gli occhi da orlo del precipizio, piuttosto la solita faccia da stronza.
Funziona.

Ho 99 problemi, e tu sei tutti o nessuno di questi.
Chissà se mi pensi. Ma tanto figuriamoci se me lo dici.
Quanto a mancarti, cosa ti manco a fare?

Ho messo via tutto, come quei jeans che mi mettevo a quattordici anni, quando avevo la mononucleosi ed ero magra come uno stuzzicadenti, che non mi staranno mai ma continuo a tenere lo stesso, piegati in fondo all'armadio.

 I only fuck you when it's half past five
The only time I'd ever call you mine

0 commenti:

Post a Comment