Febbraio


«Non so se sono pronto»
«Devi esserlo per forza»

Domani è febbraio. Non un mese, un bagno di sangue. Però, ogni volta che in un film ne scorre tanto, mi ricordo quando mi hanno spiegato che la base del sangue finto è cioccolato e mi viene fame.
Però Milano oggi era bella da impazzire, e abbiamo fotografato i murales del centro sociale e con la giacca aperta si stava benissimo.
Magari poi domani mattina mi sono dimenticata anche del derby e mi ricordo solo le pacche sulle spalle e che mi continuavano a riempire il bicchiere.
Insomma, buonanotte. E fanculo.

1 commenti:

Post a Comment