I shot first


Tra un "Allora, ci vediamo prima di Natale?" e l'altro, niente cinema fino a lunedì. cercherò di gestire l'ansia mettendo una maglietta di Star Wars diversa ogni giorno. E probabilmente la paura di beccare uno spoiler mi renderà isterica.
La prima volta che ho visto Star Wars ero sui quattro anni.
Credo che le pupille mi si siano dilatate come se avessi leccato una rana.
Scoprii che le principesse non devono per forza vestirsi da cupcake, che anche una cosa bellissima e luminosa ti può tagliare una mano, e soprattutto Han Solo.
In effetti, la mia educazione sessuale è iniziata prima di imparare a leggere e scrivere, grazie a Han solo. E a leggere e scrivere ho imparato presto.
Chi se ne frega del merchandising selvaggio, e pure di quelli che loro sì che sono fan very, loro di Star Wars sapevano tutto e before it was cool, gli altri invece sono tutti stronzi. Io continuo a postare le gif dei gattini con le spade laser.
E speriamo che mi piaccia.
Perché considerato come ho preso la faccenda di Beautiful You, non so cosa potrebbe succedere se non mi piacesse.

0 commenti:

Post a Comment