L'estate di San Martino

Le ultime settimane stanno infilando una serie di giorni di sole e di tramonti spettacolari.C'è tutto questo giallo, e non mi sembra vero quanto è bello stare all'aperto.
La scorsa settimana ho guidato lungo il Ticino ed ero felicissima, anche se stavo portando la macchina dal carrozziere perché uno è uscito in retromarcia senza guardare da un parcheggio e mi è venuto addosso.
Al ritorno, mi sono fermata davanti a una spiaggetta. Ho bevuto un caffè al chiosco, insieme ai quattro camionisti che parlavano di Pirlo che magari torna all'Inter, poi ho fatto un paio di foto sul molo e sono ripartita.
Comunque è una bomberata di sicuro, che Pirlo torna all'Inter.
Dormo pochissimo, mangio abbastanza male, sono sempre di corsa, alla sera quando è già tardi vorrei scrivere ma il cellulare comincia a cadermi in faccia. Un giorno mi fratturo lo zigomo.
È l'autunno più bello degli ultimi trent'anni.
O comunque, io non me ne ricordo un altro bello così.


0 commenti:

Post a Comment