Silicon Valley


Un paio di settimane fa, è venuta a parlare con noi una persona di quelle strapagate per fare quello che fanno.
Noi gli abbiamo raccontato cosa facciamo e una piccola parte di quello che faremo. Lui se l'è tirata un po' e ha parlato di velleità.
È il garage di Bill Gates, ha detto lui.
Speriamo, ho risposto io.
Sta andando tutto così bene che la cosa non mi fa nemmeno paura.
Non è esattamente facile la parola giusta, è che quando è tutto un casino e penso "in qualche modo faremo", poi in effetti in qualche modo facciamo.
Tipo il motel bruttino in cui stavo a San Francisco, squallido e mal frequentato, però abbastanza pulito e con il wifi velocissimo, e poi comunque a San Francisco.

 «Ma voi vi siete sentiti inferiori?»
«No, ma va»

0 commenti:

Post a Comment