This is England '86


This is England è una bomba, e anche This is England '86 è una bomba, e potrebbe essere finita qui.
Non ero convintissima che dopo un film così si potesse fare una mini serie, e invece...
Nel primo minuto e mezzo ci sono Combo e Shaun nella macchina piena di sangue di Combo, che piange.
È sempre una cosa forte vedere uno skinhead che piange.
Poi si comincia.
Sono passati tre anni e a Shaun sono ricresciuti i capelli, e non sembra più così tenero come quando era il cucciolotto della banda.
Woody cerca sempre di fare la cosa giusta per tutti, ma stavolta si sta perdendo qualche pezzo.
Lol adesso ha una cresta biondo platino, ed è bellissima e fragile.
La periferia fa sempre schifo in un modo desolante, con quelle case brutte, i cieli bianchi e la luce fredda e metallica.
Ti spacca il cuore come il film, la mini serie, solo che lo fa in quattro comode rate.
A spaccarti il cuore è sempre il fatto che le persone si fanno malissimo, in modi che non si riesce neanche a definire ad alta voce.
Ma anche il fatto che si vogliono tanto bene, in modo poco telegenico.
E poi alla fine si vede di rimettersi insieme, come delle ceramiche con i segni della colla lungo le crepe. 

0 commenti:

Post a Comment