Il racconto dei racconti


Nelle fiabe succedono cose bellissime e terribili. In fondo al mare ci sono draghi bianchi addormentati, si dormono sonni lunghi cent'anni, si invecchia, si ringiovanisce, si accettano le regole più crudeli, si scalano le montagne con i piedi sanguinanti dentro scarpe di ferro, pezzi di ghiaccio si conficcano dentro ai cuori o lame roventi sembrano ferirti a ogni passo, e le persone muoiono in modi orribili.
Però sono fiabe, ci sta. Non ti fa nemmeno impressione, se sei un bambino.
Il racconto dei racconti ha lo stesso ritmo e non ti risparmia niente, è una fiaba barocca e inquietante, con una fotografia pazzesca, con gli interni pieni di particolari e i campi lunghissimi a perdita d'occhio. I bianchi sono accecanti, i rossi violentissimi, negli azzurri ci vuoi annegare.
Sono rimasta seduta per tutti i titoli di coda, sperando che ricominciasse da capo, e quando sono andata a letto ho sperato di sognarlo.

0 commenti:

Post a Comment