Steve Zissou


La prima volta che ho visto questo film ero su un aereo che mi portava via dall'estate milanese più piovosa di sempre e dal Labro che continuava a esondare, verso la West Coast.
Io non lo sapevo ancora, che stava per cominciare il mese più pazzesco della mia vita.
La Canadian Airlines proponeva quasi tutti i film di Wes Anderson, e forse hanno ragione gli americani a considerare il Canada un enorme parco a tema.
Anche se il rumore dei motori era fortissimo e mi ha fatto perdere molti dettagli dei dialoghi in lingua originale, ho lo stesso adorato il tono pacato di Bill Murray,i capelli blu di Anjelica Houston e Cate Blanchett incinta e leggermente abbronzata.
E ancora di più i cappellini di lana, le Adidas a tema, la palette di azzurri e dorati, i fondali naif, ma soprattutto gli ultimi trenta minuti di film.

0 commenti:

Post a Comment