Zombie


Dopo aver fatto la spesa all'Esselunga il sabato pomeriggio alle 18, ho deciso di rimandare qualsiasi progetto di riprodurmi a data da destinarsi.
C'erano bambini che facevano i capricci, brutte coppie di tutte le età con i pantaloni della tuta e tanto bisogno di uno shampoo, persone piene di tic nervosi e una concentrazione di bruttezza che avevo visto solo in un triste Subway di un paesino dello Utah.
Malinconici scaffali pieni di articoli natalizi a fine novembre mi hanno portata a pensare che il Natale quest'anno sarà una merda.
Insomma, ne sono uscita a pezzi.
 

0 commenti:

Post a Comment