MONUMENT VALLEY

Monument Valley, day 9



Alla Monument Valley ci sono arrivata un po' sfatta, dopo ore e chilometri di asfalto.
Ma è bastato essere lì perché non me ne importasse più niente.
Dopo i film western, i poster, tutti quei racconti e tante aspettative, era lì: rossa e turchese e polverosa.
Persa in una riserva indiana, con i bufali, i coyote, i cavalli pezzati e certe nuvolette a riccioli che sembravano disegnate su un fondale cinematografico.
Quando il sole ha cominciato ad abbassarsi, io ho cominciato a parlare molto poco.
Mi ha preso una malinconia strana e dolce.
Mi sono chiesta se avrei più visto qualcosa di altrettanto bello.
Ancora non lo so.














0 commenti:

Post a Comment