LAS VEGAS

Las Vegas, day 7, day 8


Non esiste un'altra così. Las Vegas è tutta finta.
È talmente illuminata che è visibile anche dai satelliti. Volevo addormentarmi guardando la Strip dai doppi vetri della mia stanza d'albergo, ma alla fine dovevo sempre alzarmi a chiudere le tende. Entrava troppa luce.
Dai piani alti dei palazzi puoi vedere il punto preciso dove inizia il deserto.
Il pacchiano non è uno stile di vita, è una necessità.
Per fare qualsiasi cosa devi attraversare un casinò.
C'è musica ovunque tu vada.
A Las Vegas non sai mai che ore sono. A parte quando esci all'aperto durante il giorno, quando il ritmo della città è rallentato e la luce fortissima ti ferisce la retina.
È una città stressante.
A Las Vegas ci nasci o ci sei solo di passaggio.











0 commenti:

Post a Comment