Los Angeles, day 16


Non ti fai un'idea della città, se vedi la collina di Hollywood e gli Studios.
Però qualche suggerimento te lo danno.
Tipo che se ti metti un po' in mezzo alla strada per fotografare la scritta, passerà di sicuro un losangelino che inizierà a clacsonare come un pazzo.
La prima cosa che ho fatto io è stata gridare un insulto in risposta, la seconda è stata "Ehi, ma allora esistono degli americani che guidano come dei tamarri e usano il clacson!".
Gli Studios sono turistici e carissimi, ma anche assolutamente un must.
In tanta ignoranza, però, (che mi piace, eh) fanno venire una voglia matta di film.
E di fare lo stuntman.
O di farsi sposare da uno stuntman, prendere la cittadinanza e diventare la zia d'America che porta un sacco di regali quando torna in Italia per tre settimane. 

1 commenti:

Post a Comment