HEARTS


In fondo, rimanere sveglia 50 ore per gestire il jet lag è stata la parte più facile.

In casa non c'è quasi più niente da mangiare, perché non ho ancora avuto voglia di fare la spesa. Tanto sto mangiando pochissimo. 
Comunque, le gambe a correre mi ci portano lo stesso.
La domanda che mi pongo spesso è cosa ci faccio qui.
Da quando sono tornata mi va tutto stretto. A parte i vestiti, quelli no.

0 commenti:

Post a Comment