#staisanremo


Insomma, succedono delle cose.

Se fossi una blobbista, avrei montato insieme me al lavoro, a sbobinare con le cuffie; me che lavo i piatti in pigiama guardando Le Invasioni Barbariche la sera di San Valentino; vagoni della metropolitana; il fotografo del Roll Over che si piazza in una nostra selfie ma non ci fotografa; ricordi sparsi delle medie; io la mattina sul 24; il fruttivendolo di Crocetta; scene a caso di Sanremo; primo piano di Renzi; tabellone di Porta Garibaldi coi treni in ritardo; gin tonic; libreria; gente che va bene fare il lavapiatti a Londra ma il passato all'Esselunga di Giusy Ferreri non si perdona; notturno di Porta Genova.

In sottofondo, Kashmir dei Led Zeppelin.

0 commenti:

Post a Comment