BERLIN, day 4


La giornata Artisticona si è svolta secondo i programmi, nonostante l'ennesima conferma che nei musei è impossibile trovare una temperatura umana. In particolare, quella del Pergamon si ispirava alla Mesopotamia in un mezzogiorno agostano.
L'hipsterata di stasera, invece, è stata l'idea di cenare al ristorante vietnamita, che ci sembrava il perfetto coronamento di quattro giorni di cibo etnico.
Come descrivere la cucina vietnamita? No, sono seria, ditemi come descriverla perché io non lo so ancora adesso.
Comunque siamo stati bene, siamo pieni di tutta la birra che ci ha offerto il barista hipster dell'ostello e ci stiamo rimpinzando di caramelle gommose a letto.
Tornare a casa è proprio una brutta storia.

0 commenti:

Post a Comment