Radioactive Dreams


Questa settimana ho cenato al RoadHouse due volte di fila, ho passato più serate che potevo all'aperto e ho bevuto troppa birra. Dopo tutto questo tempo, mi sono decisa a togliere lo smalto semipermanente. Non mi ricordavo più com'erano le mie unghie, ma loro c'erano ancora, rosa e fragili, e anche se adesso ho le punte delle dita sensibilissime, non volevo più avere una pellicola rigida tra me e il mondo. Almeno nel senso fisico.
Ho cercato il più possibile di avere pensieri frivoli ed esperienze liminoidi, perché settembre è un mese che mi spaventa sempre tantissimo.
Domani inizio un corso per addetti stampa e una settimana senza weekend. Intanto continuo a osservare lo scorrere del tempo in base alla crescita dei capelli e delle unghie.

0 commenti:

Post a Comment