InterRail: MADRID, day 12


Sono nello stato d'animo in cui ho appena realizzato che mancano pochi giorni e invece non vorrei tornare a casa mai più, anche se la sera mi sento le gambe un po' più stanche e la mattina continuiamo a posticipare le sveglie.
Stamattina siamo arrivati a Madrid, e per non pensarci ci siamo buttati nel gran casino del Rastro, dove ho comprato un paio di occhiali da sole tondi che segneranno la fine della mia vita sessuale. Il problema dell'estremo disagio da ultimo paio di shorts puliti persiste, però stasera proprio non avevo voglia di lavare.

0 commenti:

Post a Comment