"ENJOY IT. BECAUSE IT'S HAPPENING."


È strano, quando organizzi una festa, vedere chi ci viene.
Tante persone che non c'entrano niente tra di loro, che si ritrovano lì perché le hai invitate.
Mentre noi arrivavamo, sul sagrato della chiesa lì vicino, stavano andando via le ultime persone da un funerale.
Nel cortile interno faceva un po' freddo perché erano finite le bombole per accendere i funghi, ma era giusto così.
I miei amici mi hanno regalato un album enorme, con tutte le nostre foto più imbarazzanti dal 1999 in poi.
Eravamo bellissimi.
C'erano persone che erano lì ieri sera e persone con cui non parlo più.
C'erano persone che prima non conoscevo, che stranissime le direzioni che prendono i legami.
Come si cambia e come si rimane uguali.

Oggi ho un po' di raffreddore e la sensazione addosso di poter fare pace con il mondo.



0 commenti:

Post a Comment