Alfredo


Non ho mai capito perché la gente dice "sano come un pesce".
Non mi sembra una cosa molto carina da dire, se si riflette un attimo sulla speranza di vita dei pesciolini rossi.

Il mio pesciolino rosso più longevo l'ho avuto a quattro anni. Si chiamava Alfredo.
Era sopravvissuto a un trasloco e sembrava che sarebbe sopravvissuto a tutto, finché mia madre sì è distratta mentre gli cambiava l'acqua e l'ha cotto.
Povero Alfredo.

Io non sono sana come un pesce, comunque.
Ho un livido zigomo-sopracciglio che sembra la parodia dell'arcobaleno.
Sono proprio un unicorno.


4 commenti:

Post a Comment