BUDAPEST, day 3



Si può abbronzarsi a Praga e a Bratislava.
Poi si va alle terme di Budapest per uniformare il colorito.
E si va in un altro pub diroccato a ubriacarsi con gli ultimi Fiorini Ungheresi.
È bello essere via e scrivere alle persone che ti mancano.
Sono in giro da otto giorni, ho visto tre capitali europee e perso il conto di quante volte ho già rifatto su le mie cose.
Domani ho un treno per Zagabria a un orario barbaro.

0 commenti:

Post a Comment