Insonnia. How to


Io sono un'esperta. Non dormo dal 1911 e sono nata nel 1988.
Io avevo l'insonnia before it was cool, prima di Twitter, Facebook, YouTube, Misfits in streaming e tutti gli altri trucchetti per cui è facile essere insonni.
Quindi, se sei insonne e non sai come mettere a frutto la cosa, ascolta me. Io sono un'esperta.

  • Studia - No, aspetta. Lo so che sembra un consiglio da sfigati, ma tu aspetta. Di notte hai meno possibilità di distrarti, e poi puoi sfogare il senso di colpa per le ore di cazzeggio spese durante la giornata. Ti faccio notare che siamo in piena sessione estiva. E poi, se non sei un insonne di quelli convinti, tempo mezz'ora e ti viene sonno.
  • Leggi - Non dormo mai se prima non ho letto almeno un capitolo. Da venerdì mi sto regalando un racconto di Benni a notte, perché non ho tempo di farlo di giorno. Ci sono più libri che vita, comincia a leggere.
  • Tv - L'insonnia mi ha fatto scoprire cose bellissime come la terza serata di Rai4. Trasmettono film di nicchia pacchianissimi e da veri disturbati come The Fall o Santa Sangre, o serie tv in cui ci sono pozze di sangue dappertutto. Grazie all'insonnia e alla terza serata di Rai4 ho scoperto Dexter e soprattutto Misfits. A proposito, la notte scorsa ho finito la terza stagione di Misfits e da allora è il vuoto nel cuore.
  • Twitter - C'è sempre qualcuno su Twitter. Intorno a mezzanotte il target migliora sensibilmente, dopo le due ci sono i Poeti. Fondamentalmente, dall'una in poi, puoi scriverci quello che vuoi. Sembra che gli Haters vadano a letto presto.
  • Passati lo smalto - Passarsi lo smalto sulle unghie è un'attività che richiede tempo, precisione e pazienza. Di notte hai tutti e tre, e hai quelle sette-otto ore per lasciarlo asciugare.
  • Prepara una torta - Giuro che è rilassante. Quando l'hai finita ti senti tutto soddisfatto, tiepido di forno e profumato di torta. Magari puoi mangiartene una fetta. E qui arriviamo all'ultimo punto.
  • Mangia - I carboidrati dopo le nove di sera non si dovrebbe neanche guardarli. Ma se non dormi, a una certa ti viene fame. E allora via alla sperimentazione: latte e cereali Frosties, ma presi separatamente, acqua tonica e biscotti al latte, Madeline morte ammazzate nella Coca Cola, Nutella a cucchiaiate e così via. Ovviamente, il mattino dopo è consigliabile andare in palestra e sudare come uno stronzo.
Direi che le basi le avete.
Per dormire poco ci vuole il fisico, astenersi perditempo.

9 commenti:

Post a Comment