Incontri ravvicinati del terzo tipo


Lunedì ho comprato una t-shirt verde menta e un paio di jeans della taglia sbagliata all'H&M di San Babila. In coda davanti a me c'era una bionda vestita in modo inadeguato per qualsiasi orario le sei del pomeriggio.
Ha comprato una borsa argentata e altre cose, e ha chiesto la fattura.
Mi sono girata verso l'Ingegnere:

«E questa chi si crede di essere, la Ferragni?».

Photoshop oggi, Photoshop domani. E poi la gente ti riconosce solo quando posti le foto sul tuo fashion blog. Dai vestiti.
Insomma, l'altro giorno ero in coda dietro alla Ferragni da H&M, né io né il cassiere l'abbiamo riconosciuta.
Con il principe Harry era stata tutta un'altra storia.
Mi dispiace tanto, Chiara.

6 commenti:

Post a Comment