T-Rex sul tacco 12


E niente, compri un paio di scarpe fighissime e con i tacchi altissimi, e ti ritrovi... così.

Per questo, domenica ho preso per mano l'hangover da Uncarnival e l'ho portato con me a un evento che si chiamava #StilettiVIF, dove le signore della Stiletto Academy hanno cercato di fare anche di me una signora.
C'erano Una Snob con le scarpine rosa cipria e le calze stampate e una Poupette post-influenzata ma comunque così Poupette. Poi c'erano The Old Pink Room, che non è una Pantera Rosa ma è ugualmente adorabile, e la Zit, che è alta, magra e figa, ma questo ormai lo abbiamo già detto tutte.
E poi altre blogger, che «ah, ma allora tu sei... TU!», perché alla fine anche questo mondo è piccolo.
Nonostante il mio quasi totale scollamento dalla realtà, sono riuscita a farmi fare una piega notevole da un iperattivo parrucchiere di Isabel Vegas, a imparare come scegliere le scarpe (le mie, ovviamente, erano sbagliatissime), come scendere le scale, come raccogliere un guanto di seta accidentalmente caduto per terra e come incedere senza sembrare un tirannosauro.
Alla fine, The Old Pink Room, Poupette e io ci siamo anche convinte a sfilare sul tappeto rosso (gli ultimi due passi, non ho più resistito e mi sono atteggiata al rettile di cui sopra).
Dopo aver resistito strenuamente e con il sorriso per tutto il giorno (perché le donne con i tacchi, si sa, non hanno mai problemi), verso le sei hanno iniziato a vedersi le prime ballerine ai piedi di qualche fanciulla. E io ho tirato fuori gli anfibi dalla borsa.
Già, ho peccato.

6 commenti:

Post a Comment