Sindrome di Stalkolma


Carlo:
«Ciao, mi chiamo Carlo. Non ci conosciamo, ma ti ho vista correre sul tapis-roulant e volevo dirti che sbagli a correre così perché devi correre cosà. Capito?»

I Culturisti Tardoni:
«La signorina deve fare i pesi? Prego, prego! Noi siamo cavalieri... (grasse risate) Oh, Altro Culturista Tardone, hai visto che belli i tatuaggi della signorina? (grasse risate)»

Lo Stalker per Eccellenza:
«Quindi sei dell'88. Io... ehm... dell'82... mi credevi più giovane?»
«Non lo so»
«Beh, ventinove anni. Non sono tanti. Tu ne hai... venti... quattro?»
«ventitrè»
«Ah... ancora ventitrè...»

    6 commenti:

    Post a Comment