L'estate scottava, ogni tanto perdevo i sensi.


Mi sta proprio piacendo, questo luglio.
Venerdì sera io e l'Ingegnere siamo stati in Brera. Quando ci siamo alzati dal tavolino eravamo troppo occupati a ridere, e ciò ha comportato una sosta in Autogrill per fare pipì.

Sabato, invece, siamo stati sui Navigli, dove dei pazzoidi facevano una regata con dei natanti improbabili. Erano adorabili.
Io ho tolto le scarpe e mi sono seduta sul ciglio del Naviglio, mi sentivo il vuoto sotto le dita dei piedi e mi sembrava di essere in vacanza.

Era una di quelle serate in cui avrei fotografato tutto.
Ho bevuto due cockail e discusso con Grazia della svolta porno che Chi e Gente fanno in estate.
A casa, mi sono addormentata come un sasso.


2 commenti:

Post a Comment