4'33''




La perfetta mise per un esame di storia della musica è molto "non si esce vivi dagli anni '80".
L'esame era alle 11.30, alle 8.20 ero già il numero 79 della lista.
Invece di studiare ho passato la giornata a ridere con una collega che credeva di non aver studiato abbastanza prima di incontrare me.
Intorno alle 16.00 la decisione: perché dovrei parlare di Stravinskij quando posso parlare di John Cage?
Alle 18.30 mi sono seduta davanti alla prof, l'ho salutata con «Buongiorno» e poi ho preso 30.
La metro ha cercato più volte di deragliare, per punirmi della mia sfacciataggine, ma sono comunque riuscita ad arrivare al Birrificio di Como e ordinare le cose più caloriche che c'erano.

Da oggi, il mio musicista preferito è John Cage. Se fossi un uomo, il mio nickname di twitter sarebbe john_cage.

0 commenti:

Post a Comment