Manuale della cultura italiana


C'è un libro indispensabile per ben figurare nei salotti letterari ed essere ancora più snob pur fingendo di non esserlo.
Un piccolo dizionario delle risposte pronte per bluffare con stile o, alla meglio, per sfatare alla prima occhiata il mito del culturalismo sterile e artificioso.
Il Manuale della cultura italiana di Luigi Mascheroni è un ritratto (ironico e sarcastico) della società culturale italiana e dei suoi luoghi comuni, dalla A (Applausi: se non sono per voi, sempre immeritati…e comunque non sono quello che cercate) alla Z (Zibaldone: insieme di riflessioni raccolte a casaccio che in genere riscuotono un ottimo successo editoriale).

Io l'ho letto in una notte, dopo la serata di presentazione dell'autore (che è il mio prof di giornalismo e uno dei miei preferiti, ma non si dice).
Leggetelo anche voi, tanto per rifletterci su e farvi un’opinione: «una qualunque, poi si vedrà».

2 commenti:

Post a Comment